Test del mini laser comgrow

aprile 13, 2021 0 Commenti


Ho ordinato qualche settimana fa il mini laser di Comgrow. Possiedo già un laser da Atomstack (A5) ma questo è molto imponente e richiede una connessione al PC. Quello che mi è piaciuto di questo è la sua dimensione compatta e il fatto che funzioni con un'applicazione sullo smartphone.

Disimballaggio

Il set arriva in una piccola scatola ben protetta dalla schiuma. Troviamo l'incisore laser, i 4 piedi, il caricabatterie, il cavo USB, gli occhiali protettivi e nella parte inferiore della scatola diversi materiali per incidere.
L'assemblea

L'assemblea

L'assemblaggio è molto semplice, basta tagliare i due piedi e collegare il laser a una presa di corrente tramite il suo adattatore.

Non c'è interruttore, non appena lo si collega, il laser è acceso. Ovviamente non è in modalità "incisione", quindi il raggio è "innocuo". Tuttavia, poiché è un laser, è ovvio che dovresti evitare di indicarlo agli occhi e guardarlo troppo a lungo.

Impostazioni e avvio

Innanzitutto, l'attenzione deve essere regolata. Per questo l'obiettivo ha una ruota che consentirà di perfezionare il raggio. Più fine è, migliore sarà l'incisione/taglio. Utilizzare la piccola striscia nera fornita per regolare il focus laser.



Utilizzo:
Usa: dovrai scaricare l'applicazione "Blue Laser" sul tuo smartphone. Una volta installato, ricorda di attivare il Bluetooth se viene spento.

Avvia l'applicazione e collega il mini laser. Questo apparirà sull'applicazione, dovrai solo fare clic su di esso per collegarlo.


Ora sei sull'interfaccia di gestione. Sono disponibili diverse soluzioni:

  1. Apri un'immagine dalla tua libreria
  2. Scrivi testo
  3. Scatta una foto con il tuo telefono
  4. Crea un codice QR
  5. Crea un codice a barre
  6. Visualizza i modelli di bruciare/tagliare

Inizieremo con il più semplice: per incidere un testo (scheda di scrittura dei pulsanti). Fondamentalmente arrivi su una piccola interfaccia che ti consente di scrivere testo e layout. È possibile modificare le dimensioni, l'orientamento del testo e il carattere.

Una volta terminato devi inviare il file al mini incisore tramite il pulsante in alto a destra "inviato".


Quando il file è stato inviato, otteniamo una pagina che ci chiede quale tipo di materiale stiamo per incidere/tagliare (scheda del materiale sopra i cursori).

Naturalmente, possiamo modificare la potenza, la velocità di incisione e la velocità di anteprima noi stessi.




 


sottoscrivi

Oltre $ 99 risparmia il 10% di discontro